..Lassu', al centro, tra le nebbie dei Sibillini, esiste un bosco fatato
abitato da fatine laboriose e gnomi tuttofare.
Se camminerai per quei sentieri, al crepuscolo  mattutino,
quando la bruma dirada e lascia su foglie e fiori
una bianca rugiada, allora potrai incontrarli e farti rivelare i loro incantesimi.
Ma stai accorto devi parlare la loro lingua con voce soffusa e delicata.
Nel bosco delle fate il passato ed il futuro si fondono.
Nel loro mondo un battito d'ali può durare un secondo o mille anni.
 Se vuoi conoscere ciò che ti riserva il domani, visita il bosco fatato
 e ciò che per gli umani è mistero, le fate lo riveleranno.